Zucchina – Coltivazione in casa o sul balcone

Visto che la mia zucchina ha già prodotto un bel fiore, nonostante la temperatura di questi giorni, ho deciso di metterla a dimora.

In questo caso non sono partita dalla semina ma ho acquistato, i primi di marzo, una piccola piantina

  • VIRIDEA – zucchino scuro per coltivazione verticale – COSTO 1,40€

Ho optato per questa qualità perché la coltivazione verticale è sicuramente più adatta sia nel mio appartamento che, quando la temperatura lo permetterà, sul mio piccolo balcone.

SCHEDA: ZUCCHINA

Temperatura: 20-28 gradi

Esposizione: sole facendo attenzione alle ore più calde

PH: 5,8 – 6,8

Irrigazione: abbondante ma non sulle foglie

Malattie e parassiti: Erwinia Carotova, Oidio, Virosi, Afidi

Concimazione: concimi organici, azoto e potassio dopo la comparsa dei primi fiori

Consociazioni: cipolle, lattuga, fagioli rampicanti.

 

In realtà Viridea non è il mio vivaio di fiducia ma ho voluto provare ugualmente ad acquistare qualche piantina. Il mio consiglio è quello di trovarne uno onesto e disponibile a darvi consigli anche se quasi tutti sono piuttosto scettici quando si parla di coltivazione indoor.

Illuminazione indoor

Fino a metà aprile ho tenuto il piccolo vasetto al calduccio in casa, illuminato da lampade led acquistate all’Ikea. Sotto alla stessa lampada hanno convissuto per un po’ di tempo anche una melanzana, 6 piantine piccole di peperoni friggitelli, una piantina di menta e una di prezzemolo.

  • VÄXER – Lampada per coltivazione a LED, color argento COSTO 40€

Utilizzerò la stessa lampada anche dopo al trapianto, fino a quando la temperatura mi permetterà di trasferire la pianta sul balcone.

Terriccio

Mi sono procurata un bel vaso grande perché, anche se coltivata in verticale, la zucchina ha bisogno di spazio.

  • Vaso tondo di plastica, diametro 40cm, altezza 30 cm. Al mercato 2,50€

In questo caso ho acquistato un terriccio già pronto senza torba, a cui ho aggiunto un pochino di terriccio universale che invece è molto ricco di torba, troppo acida per le piante da orto quindi da usare con cautela.

Ai terricci ho aggiunto subito un concime bio granulare per orto, secondo le dosi consigliate. Le zucchine sono piuttosto esigenti quindi bisogna continuare a concimare con costanza per avere un buon raccolto.

  • Terriccio biologico senza torba per pomodori e ortaggi 40 lt (usati circa 10lt) COSTO 12,50€
  • Terriccio universale 10 lt (usati circa 2) COSTO 4€
  • Concime Bio granulare per Orto 1 KG (usati 12 gr) COSTO 5,49€

Messo il terriccio nel vaso, ho inserito subito un tutore che servirà per sostenere la pianta nella sua crescita verticale. In questo caso ne serve uno abbastanza spesso e resistente perché le zucchine pesano. Io ho riciclato un grosso ramo di legno raccolto in montagna ma si può utilizzare anche la classica canna di bambù.

  • Tutore in legno, bambù o plastica. Altezza almeno 1.5 metri e diametro 1,8/2 cm

A questo punto dobbiamo solo fare due buchi nella terra. Uno piccolo e profondo per inserire il tutore, premendo bene il terreno attorno, e un altro più largo per mettere la pianta di zucchino.

Questa è la mia zucchina appena trapiantata

Zucchina appena trapiantata Zucchina appena trapiantata
Raccolta

Innaffiate bene, la zucchina richiede tanta acqua ma non sulle foglie, e posizionate il vaso in un posto ben illuminato ad una temperatura non inferiore ai 10 gradi. La temperatura ottimale per lo sviluppo è compresa 20-28°C. Fate attenzione in estate durante le ore più calde e provvedete nel caso ad ombreggiare la pianta.

Io terrò la zucchina ancora in casa, illuminata dai led per coltivazione, perché in questi giorni la temperatura esterna è ancora piuttosto bassa.

Fra 40 giorni circa raccoglierò i primi frutti che continueranno a maturare per 2/3 mesi. Il momento migliore per la raccolta è poco prima che il fiore si appassisca.

I fiori adatti ad essere cucinati sono quelli maschili che sono quelli che non sviluppano il frutto e hanno lo stelo sottile. State attenti a non raccoglierli tutti altrimenti non avverrà l’impollinazione necessaria alla nascita del frutto. Ho letto che è possibile fare manualmente l’impollinazione e ci proverò sicuramente!

Fiori zucchina, maschio e femmina
Come riconoscere i fiori maschio e femmina

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Name and email are required